by Staff di CE4S

La serenità nel dire di no! Non sentirsi a disagio in un uscita con gli amici

La scena è più o meno questa: il cameriere è in piedi vicino a te e sta scribacchiando gli ordini dei tuoi amici sul block notes, mentre aspetta che tra i mille spritz e gin lemon che i tuoi amici stanno ordinando sbuchi fuori la tua Coca Cola zero zuccheri.

Subito tutti si girano verso di te come se ti fosse sbucato un terzo occhio sulla fronte…

Niente di tutto questo è davvero così!

Davvero pensi che le tue scelte siano così determinanti nell’ottica degli altri?

Perché dovresti sentirti in colpa o a disagio nel compiere determinate scelte che sei certo ti
porteranno al raggiungimento di un determinato obiettivo?

Questo, oltre che aiutarti a capire quali sono i tuoi veri amici (perché diciamocelo, chi critica le tue scelte e non le supporta non può essere di certo un amico), ti fa capire anche quanto sei disposto a fare per raggiungere dei risultati e soprattuto è indispensabile per imparare a prendere una posizione.

serenità

La pubblicità della Coca Cola e il dipinto di Renoir

C’è una bella pubblicità che Coca Cola sta facendo girare in televisione in questi mesi: il messaggio di base è che quando ci facciamo sopraffare dalle paranoie, tendiamo a isolarci, e quando invece ‘ascoltiamo la pancia’ riusciamo a vivere dei momenti di conviviali che altrimenti andrebbero sprecati.

Non a caso ho scelto questo dipinto di Renoir per rappresentare al meglio questo articolo. Studiando storia dell’arte ho fatto caso a quanta importanza venisse data (e viene tutt’ora) data al pasto in condivisione, al radunarsi tutti intorno a un tavolo, perché in questo modo si passa dal vedere il momento del pasto come puro nutrimento, a un momento di gioia e condivisione.

E’ davvero necessario privarsi della compagnia di qualcuno per la paura di un giudizio?

Ricordati che non stai facendo un torto al barista prendendo una Coca Cola invece del solito cocktail, semplicemente stai perseguendo un percorso, che per quanto condiviso o meno è il tuo, e se credi in quello che stai facendo nessuno avrà il potere di distrarti dalla tua strada.
Ovviamente una scelta al ristorante o durante un uscita con gli amici è una banalità, ma tutto ciò deve far parte della tua quotidianità, per riuscire a rimanere sereno in un ambiente che altrimenti diverrebbe estremamente restrittivo e soffocante. La serenità mentale vale più di qualsiasi rinuncia, questo dev’essere inciso nella nostra testa quando si comincia un percorso del genere.
Facendo scelte intelligenti e fregandosene dei commenti di chi non ci supporta si possono raggiungere grandi traguardi!

Viviamo con i nostri amici perché ad essere troppo rigidi si corre il rischio di perdersi troppi bei momenti con le persone che ci vogliono bene.
La maggior parte delle volte tutti i limiti che ci poniamo sono psicoindotti e quindi creati dalla stessa nostra mente, mentre invece le cose sono molto più semplici di come sembrano a primo impatto, bisogna allenare la facoltà di scavare a fondo e buttarci in tutte le cose, sempre con criterio ma senza mai privarsi di qualcosa che in realtà ci va di fare.

Viviamo in un momento storico in cui abbiamo la possibilità di fare praticamente ogni tipo di scelta. Che sia per etica, per volontà, per obiettivi, per necessità, non abbiamo materialmente nessun imposizione a ciò che possiamo fare.

Scelte sane vs schifezze

Oltretutto spesso suona molto paradossale il fatto che stranisca di più una persona che opta per delle scelte ‘sane’ piuttosto che per le solite categorie classificate come ‘schifezze’.

Siamo davvero in tanti a vivere su questo pianeta, un numero così grande che penso che sia impossibile da quantificare davvero, e se fossimo tutti uguali e con le stesse ambizioni, sarebbe una noia assoluta!

Fortunatamente abbiamo il beneficio della scelta, la possibilità di auto definirci, pòrci degli obiettivi e raggiungerli con costanza, e siamo davvero fortunati ad avere tutte queste occasioni.

Perché sprecarle?
E come diceva quel genio indiscusso di John Lennon nella canzone Beautiful Boy:

La vita è ciò che ti accade mentre fai altri progetti!

Photo in evidenza: Luncheon of the Boating Party (1881) by Pierre-Auguste Renoir (The Phillips CollectionWashington, D.C.)

Se vuoi imparare a dire di no
segui i nostri corsi
 

SCRIVICI SUBITO!
CHIAMACI SUBITO!