L’allenamento funzionale è un allenamento a 360º: gli esercizi sono di carattere globale e comportano un’altissima attivazione metabolica.

Nessun macchinario, solo corpo libero e attrezzi semplici come fitball, palle mediche, TRX, kettlebell, pesetti, cavigliere…

 

 

A COSA SERVE L’ALLENAMENTO FUNZIONALE?

Funzionale significa

“Servire ad uno scopo, essere adatto a qualcosa” .

Lo scopo dell’allenamento funzionale è quello di andare a migliorare il movimento

di tutto il corpo; non si lavora per singoli distretti muscolari, ma si effettua un workout completo ed equilibrato.

 

Gli obiettivi principali sono:

  • Allenamento completo: per avere un corpo forte ma anche veloce ed equilibrato.
  • Maggiore controllo e flessibilità del corpo

 

PERCHE’ FUNZIONA?

L’allenamento funzionale ha la caratteristica di stimolare tutto il corpo.

Per creare un buon allenamento funzionale è importante sempre saper diversificare il programma in modo da creare combinazioni nuove e stimolare quindi la capacità di acquisire uno schema corporeo sempre più attivo ed efficace.

Con questa tipologia di allenamento possiamo lavorare molto bene i nostri muscoli per sviluppare un corpo sano, bello e armonioso, offrendo loro una stabilizzazione articolare.

Stabilizzando i muscoli, andremo di certo a prevenire infortuni e rinforzare le articolazioni.

 

Ci sarà dunque un miglioramento di tutte le capacità fisiche del corpo:

  • aumento massa magra e riduzione massa grassa;
  • forza;
  • coordinazione;
  • equilibrio;
  • flessibilità;
  • resistenza al carico di lavoro.

 

Quando ti alleni con il metodo dell’allenamento funzionale andrai a coinvolgere tutti i movimenti di:

  • spinta;
  • trazione;
  • camminata;
  • piegamento sulle gambe;
  • torsione;
  • equilibrio.

 

 

I BENEFICI DELL’ALLENAMENTO FUNZIONALE.

 

  1. Sempre diverso e mai noioso! Puoi variare molto gli esercizi rendendo il tuo allenamento sempre stimolante per il corpo e divertente da svolgere
  2. Migliora le capacità del corpo di svolgere le tue attività quotidiane. L’allenamento funzionale allena il corpo nel suo insieme attivando tutti i muscoli e migliorando anche postura, flessibilità ed equilibrio.
  3. Migliora la forza senza estremizzare la muscolatura. Aumenta potenza, velocità e resistenza fisica. Sviluppa coordinazione, agilità e flessibilità. Un allenamento a 360 gradi in gradi di farti raggiungere la miglior versione di te stessa.
  4. Ti permette di dimagrire e tonificare. Attivare più muscoli contemporaneamente fa consumare più calorie, piuttosto che coinvolgendo un solo muscolo. Questo favorisce un rapido dimagrimento ed un’annessa tonificazione.

 

PER CHI E’ INDICATO L’ALLENAMENTO FUNZIONALE?

Possiamo modulare carico e intensità, per cui l’allenamento funzionale è ideale per qualsiasi tipologia di utente, più o meno allenato, ma soprattutto di qualsiasi età, che senta la necessità di migliorare: dal punto di vista posturale, alla flessibilità/mobilità, dal rapporto di massa magra e grassa alla tonicità muscolare e forza/resistenza.

 

 

 

ESEMPIO CIRCUITO FUNZIONALE DA PROVARE!

 

30” JUMPING JACK

5 PUSH UP

25 HIGH KNESS

8 BURPEES

10 CRUNCHES

8 SQUAT

30” MOUNTAIN CLIMBER

1’ SQUAT ALLA PARETE

5 CRUNCHES

25 BRIDGE A TERRA

DA RIPETERE PER ALMENO 4 GIRI

45” DI RECUPERO, TRA UN GIRO E L’ALTRO.